Lunedì 25 Ottobre 2021

Parolisi: “Voglio rivedere mia figlia”

Napoli, 20 ottobre 2011 – “Penso a mia figlia, solo Dio sa come sto soffrendo ora”. Queste le parole con cui Salvatore Parolisi apre il suo appello accorato con il quale chiede di poter rivedere la piccola Vittoria. In una lettera inviata al settimanale ‘Panorama’ tramite i suoi legali, Parolisi descrive tutta la rabbia e la disperazione che sta provando durante questi mesi di reclusione. Salvatore Parolisi dal carcere di Castrogno in cui è detenuto in quanto sospettato dell’omicidio della moglie Melania Rea continua a professarsi innocente. Adesso l’unica speranza del caporalmaggiore è di riuscire a rivedere sua figlia: Per lui, dice nella missiva, era già difficile separarsi dalla bambina prima della reclusione, quando la lasciava intere giornate a casa dei nonni. Adesso, invece, sono proprio i genitori di Melania che, “senza alcun valido motivo” gli impediscono di vedere la bambina. “Pertanto, – continua Parolisi – aspetto, augurandomi che il buon senso almeno con riguardo alla bambina prevalga”, rassicurando che non farà niente per portarla via ai nonni materni, per evitare che la piccola possa trovarsi al centro di “assurde contese” che potrebbero farla soffrire. “Sono innocente – conclude Salvatore – Sono convinto che prima o poi i giudici mi ascolteranno e riconosceranno le mie ragioni”. Intanto si attende la data del 25 gennaio, in cui è prevista la prossima udienza in Cassazione per il ricorso presentato dagli avvocati Valter Biscotti e Nicodemo Gentile, difensori di Parolisi, contro la conferma della custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale del Riesame dell’Aquila.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27