Sabato 19 Giugno 2021

Pregiudicato ucciso a Napoli

Ha tentato di sfuggire ai suoi sicari fino alla fine.

Ma dopo un breve inseguimento il colpo fatale lo ha raggiunto alla testa.

E’ morto cosi Giuseppe Avalos 42 anni una corsa disperata per sfuggire ai  suoi killer che sono entrati in azione intorno alle 7 30 di questa mattina  in via Saverio Granata nel quartiere di San Giovanni a Teduccio.

Decine i colpi sparati alcuni dei quali lo hanno raggiunto alla testa al cuore e al ventre.

A terra all’altezza del civico 151 gli agenti hanno rinvenuto decine di bossoli e la scia di sangue a conferma che il 42nne aveva tentato di fuggire  prima di essere colpito mortalmente.-

Avalos era un piccolo pregiudicato ma a suo carico non risulta alcuna condanna per associazione per delinquere di stampo camorristico.

La polizia sta infatti ricostruendo i suoi eventuali contatti con la criminalità locale e soprattutto se l’omicidio di questa mattina possa essere in qualche modo collegato agli ultimi fatti di sangue.

Ieri sera nei pressi della stazione della Circumvesuviana di Barra nella stessa zona orientale della città è stato ferito ad una gamba un 24enne Nunzio Ambrosino. L’uomo avrebbe riferito alla polizia di essere stato  colpito durante un tentativo di rapina, la  sua versione è al vaglio degli investigatori.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27