Mercoledì 20 Ottobre 2021

Rifiuti, a Napoli 66 discariche abusive

Napoli, 5 ottobre 2011 – “Po’ bene ’e sta città chesto nun se fa”. Quello che non si fa, che non va fatto, è depositare rifiuti dove non è previsto il conferimento. Anche perché dove c’è un sacchetto, subito ne spunta un altro, sull’esempio di chi ha depositato il primo. E poco ci vuole per fare di quell’angolo di strada una discarica a cielo aperto. E allora non va fatto, po’ bene e sta città, come recita l’incipit dello slogan stilato da Comune di Napoli e Asìa. Incipit di una campagna di sensibilizzazione rivolta ai cittadini. Ma anche di un’operazione che vede impegnati i vigili urbani del nucleo ambientale votata a stanare i trasgressori di questa regola di buon costume. Ai cattivi, severe sanzioni. Con multe da 25 a 194 euro per i banali sacchetti. E da 103 a 619 euro per chi viene beccato a depositare rifiuti ingombranti. Nel presentare il contenuto dell’ordinanza, il vicesindaco Tommaso Sodano e il presidente di Asìa, Rafhael Rossi, hanno illustrato anche i dati di un bilancio sulle ultime operazioni condotte in città sugli sversamenti illeciti. E si scopre che Napoli si dota di ben 66 discariche abusive, che sta per siti nei quali abitualmente si gettano rifiuti indiscriminatamente. 66 discariche disseminate in tutta la città, per la gran parte nei quartieri di periferia, che dopo essere state bonificate, risorgono in tempi record dalle loro ceneri. Perché in meno di una settimana ecco che riprendono la loro forma. Vigili in campo soprattutto nelle aree individuate, dunque, in molte delle quali sarà predisposto un servizio di videosorveglianza per individuare e multare gli abituali trasgressori. Che si ricordino che “po’ bene ’e sta città chesto nun se fa”.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27