Giovedì 21 Ottobre 2021

Campania, mutui inaccessibili per i giovani

Napoli, 3 novembre 2011 – In un periodo di collasso economico mondiale l’affanno del Sud Italia continua ad aumentare. A risentirne sono le categorie più deboli del settore lavorativo, a partire dai giovani, che non riescono ad inserirsi nel mondo del lavoro, se non in maniera sempre più precaria e che dunque non riescono a lasciare la casa nativa per acquistarne una propria. E’quanto emerge dall’analisi del sito Mutui.it comparatore online di mutui, secondo il quale i giovani meridionali sono quelli che incontrano le difficoltà maggiori di fronte all’acquisto di un immobile. Analizzando le domande di mutuo prima casa arrivate negli ultimi mesi dal mezzogiorno emerge che benché la richiesta di preventivo da parte di under 30 rappresenti il 18% del totale delle domande, nel momento della concessione del finanziamento nemmeno il 3% delle richieste verrà accolto. La mancanza di contratti di lavoro stabili, l’indisponibilità di un cointestatario o di un garante e una bassa affidabilità creditizia sarebbero tra le motivazioni principali di questo freno alla concessione del finanziamento.

Al sud,  la richiesta media è di 133.000€ (meno della media nazionale, di 150.000€), pari al 74% del valore dell’immobile da acquistare; nel 60% dei casi si preferisce il tasso fisso, solo nel 16% quello variabile.

Gli under 30 del Mezzogiorno, che hanno mediamente 27 anni al momento della compilazione del preventivo, aspirano ad ottenere un mutuo della durata di 25 anni. Gli importi più elevati sono richiesti in Campania (143.000€),  anche perché è Napoli la città in cui le case da acquistare costano di più: il valore dell’immobile arriva in media a 206.000 euro.

L’importo richiesto in media dai giovani della nostra regione rappresenta il 72% del valore dell’abitazione che si intende acquistare; prevale, al solito, il tasso fisso (61%) su quello variabile (14%). Tra le province, a Napoli si chiede la somma più elevata (148.500€), seguita da Caserta (138.000€), Salerno (133.500€), Avellino (133.000€) e, infine, Benevento (130.500€).

 

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27