Mercoledì 28 Luglio 2021

Dzemaili e Dossena titolari con la Lazio

Nella conferenza stampa di vigilia della sfida alla Lazio, Mazzarri ha lasciato intuire che Gargano non dovrebbe partire titolare e che anche Zuniga,  tornato solo oggi dalla Colombia, potrebbe partire dalla panchina. Spazio quindi nell’undici iniziale a Dzemaili e Dossena. Per il resto formazione tipo. Nella Lazio assenti Dias e Klose con Biava e Sculli pronti a sostituirli. Il tecnico del Napoli ha toccato vari argomenti, ma ha preferito evitare tutti i discorsi relativi alla Champions ed al tour de force che attendono il Napoli. “Siamo qui a parlare del campionato e concentriamoci sul campionato. L’anno scorso quando perdemmo con la Lazio avevamo 8 punti di distacco dalla stessa Lazio. Domani è una partita importante contro una squadra forte che fuori casa ha vinto 4 volte. E’ una partita insidiosa e difficile. Al di là delle assenze la rosa della Lazio è importante. Un giocatore come Sculli può metterci in difficoltà. Non credo che le assenze possono far cambiare la pericolosità della squadra”. Poi Mazzzarri ha rinviato qualsiasi tipo di bilancio ed ha ringraziato Zaccheroni e tutti gli altri tecnici che fanno complimenti alla sua squadra.“I complimenti fanno sempre piacere, ma un primo bilancio importante lo potremo fare solo dopo queste nove partite. Non mi sbilancio perchè dentro di me sapete che mi piacerebbe vincerle tutte, poi il campo ci dirà dove siamo arrivati e tireremo le somme. Anche se poi questi bilanci non possono essere mai definitivi, perchè i campionati si decidono da marzo in poi. Dovremmo appurare anche se il nostro cammino europeo continuerà, e in quale manifestazione. Poi elogi al tecnico domani avversario al San Paolo. “Reja? Nella vita nessuno regala niente, se a Napoli lo amano ancora significa che ha seminato molto bene. Io non penso a cosa accadrà in futuro, penso solo alla partita successiva. Rimpianti? Siamo andati vicini a qualificarci per la Champions già al mio primo anno, avendo preso la squadra in corsa sarebbe stato un premio importantissimo”. Ora sarà importante confermarsi a questi livelli ed il Napoli per farlo deve superare da grande squadra questo ciclo di gare, proprio a partire dalla sfida con la Lazio per rilanciarsi prontamente in campionato.

 

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27