Venerdì 7 Maggio 2021

Mercati frutta, patto tra mafia e camorra: 9 ordinanze

NAPOLI, 14 novembre 2011 – Nove ordinanze di custodia cautelare sono state notificate oggi a persone ritenute appartenenti appartenenti a diverse organizzazioni di tipo mafioso operanti in Campania e Sicilia, tra cui Gaetano Riina, fratello del boss Salvatore, e Nicola Schiavone, figlio di Sandokan; entrambi erano già detenuti per altri reati. Le indagini hanno confermato l’esistenza di una spartizione degli affari all’interno dei mercati ortofrutticoli da parte delle principali organizzazioni criminose del nostro Paese e il monopolio del settore dei trasporti su gomma da parte del clan dei casalesi, alleato con la mafia siciliana. Entrambe le organizzazioni criminose traevano un rilevante vantaggio consistente per i casalesi nella gestione monopolistica di una agenzia, “la Paganese”, che controllava tutti i trasporti dei prodotti ortofrutticoli relativamente ai mercati di Palermo, Trapani, Catania, Gela e Fondi, e per i siciliani nel libero accesso e di loro prodotti nei mercati della Campania e del Lazio con prevalenza rispetto agli altri operatori del medesimo settore. Le ordinanze, emesse dal gip Pasqualina Paola Laviano su richiesta dei pm Cesare Sirignano, Francesco Curcio e Ivana Fulco, ricostruiscono un intero decennio di storia dei rapporti ed interessi economici ed imprenditoriali, di accordi e scontri, anche armati.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27