Martedì 26 Marzo 2019

Napoli-Juve, grinta Mazzarri: “Vinceremo per i nostri tifosi”

Napoli, 5 novembre 2011 – Vigilia di Napoli-Juventus. Gli azzurri, usciti a testa alta dalla sfida di Monaco, nonostante la sconfitta, puntano alla vittoria contro i bianconeri per tornare a volare in campionato. Il tecnico Mazzarri prova a dare la carica. “Quella contro la Juventus è una partita speciale per i nostri tifosi – ha detto l’allenatore livornese – negli ultimi anni siamo riusciti a battere la Juve e ce la giochiamo alla pari”. “Domani sera – ha aggiunto Mazzarri – dobbiamo dare il 130%”. E’ certo che Mazzarri si affiderà ai titolarissimi. L’unico dubbio resta legato alle condizioni di Salvatore Aronica. Il terzino, che aveva subito una forte contusione al bacino nella trasferta di Monaco, ieri ha corso con i compagni e potrebbe anche essere regolarmente in campo dal primo minuto. Se non dovesse farcela, Mazzarri potrebbe impiegare l’argentino Fernandez a destra, spostando Campagnaro a sinistra con il capitano Cannavaro, assente contro il Bayern per squalifica, che torna al centro del reparto difensivo. Nessun dubbio negli altri due reparti. A centrocampo, da destra a sinistra, il Napoli si schiererà con Maggio, Inler, Dzemaili e Dossena. In attacco, confermato in blocco il tridente delle meraviglie, Hamsik, Cavani e Lavezzi, con l’argentino in posizione di punta avanzata e Cavani che dovrebbe partire largo a sinistra per poi accentrarsi, così da non dare punti di riferimento alla Juventus. Non dovrebbero esserci sorprese neppure sul fronte opposto. La Juventus giocherà con un centrocampo a tre, con Vidal in posizione più arretrata accanto a Pirlo e a Marchisio. In avanti, Pepe e Vucinic larghi con Matri punta centrale. Si prevede il pienone al San Paolo. Probabile che si tocchi quota 60mila spettatori. Fino a ieri sono stati staccati, infatti, già 35mila biglietti, che si aggiungono ai 15.600 abbonati.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment

Fatal error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27