Sabato 24 Luglio 2021

Torre del Greco, studentesse prostitute a 1500 euro al giorno

Napoli, 21 novembre 2011 – Un giro di prostituzione “d’elite” gestito da incensurati e insospettabili è stato scoperto dai carabinieri a Torre del Greco, nel Napoletano. Cinque le persone arrestate. L’attività era gestita da commercianti e imprenditori, e i clienti erano prevalentemente di ceto medio-alto, come funzionari di banca e liberi professionisti. Le “squillo” erano impiegate e studentesse che “arrotondavano” all’insaputa dei loro compagni.Gli appuntamenti avvenivano di giorno e in esercizi commerciali di Torre del Greco, come negozi d’estetista e di parrucchiere, e le prestazioni avevano un costo che variava tra i trecento e i quattrocento euro per un giro di affari di circa 1500 euro al giorno.  Il giro coinvolgeva sei tra studentesse e impiegate, tutte maggiorenni. Nel corso delle indagini sono stati identificati una decina di facoltosi avventori; gli incontri sessuali monitorati dalle forze dell’ordine erano tre o quattro al giorno, e avvenivano all’interno degli esercizi commerciali appartenenti ad alcuni degli arrestati. Le indagini – condotte dai carabinieri della compagnia di Torre del Greco con l’ausilio di intercettazioni telefoniche e ambientali – hanno consentito di identificare tutti i personaggi gravitanti attorno a un giro di prostituzione.I militari dell’Arma hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare che ha portato in carcere cinque persone tutti responsabili di sfruttamento, reclutamento, lenocinio e favoreggiamento della prostituzione. In carcere è finito Vincenzo Viscovo, 51 anni, ex titolare di un’agenzia di scommesse sportive nel centro cittadino. Ai domiciliari sono finiti Nicola Magliacane (50 anni), Enrichetta D’Agosto (39 anni, conosciuta per essere stata compagna di Giuseppe Suarato, balzato agli onori della cronaca come uno dei pusher di Diego Armando Maradona) e i fratelli Gennaro e Vincenzo Acampora. Questi ultimi sono conosciuti in città per essere stati dirigenti della squadra di calcio della Turris all’epoca dell’ultima promozione in C1. Divieto di dimora per Luigi D’Orlando, 39 anni, socio di Viscovo nel punto scommesse.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27