Sabato 10 Aprile 2021

Una fiaccolata per Carlo

Santa Maria La Carità, 7 novembre 2011 – Lutto universitario e bandiera  mezz’asta oggi all’Università Federico Secondo di Napoli per ricordare Carlo Cannavacciuolo il 27 enne neo laureato in veterinaria, ucciso durante un tentativo di rapina a santa Maria La Carità mentre si trovava in macchina con la fidanzata.

Ed è caccia in queste ore ai suoi assassini che hanno agito  volto coperto ed armati di pistola. Un aiuto importante potrebbe arrivare dalle immagini della videosorveglianza cittadina,  che potrebbero aver immortalato la fuga dei balordi avvenuta in tutta fretta e un’ora  in cui Santa Maria è praticamente deserta.

In base alla drammatica testimonianza della fidanza di Carlo che subito dopo l’omicidio ha avuito la forza dare  l’allarme, le indagini dei carabinieri si stanno concentrando sulla criminalità della zona compresa tra i monti lattari e l’area stabiese e quella boschese torrese con continui i posti di blocco e le perquisizioni. Dopo  l’autopsia il corpo del giovane verrà restituito alla famiglia per i funerali che dovrebbero essere celebrati domani mattinata intorno alle 10 30 nella parrocchia di Santa Maria La Carità. Prevista una grande partecipazione di gente  che si stringerà attorno al padre del ragazzo, poliziotto in pensione e la mamma impiegata al comune di Gragnano.

Ci sarà il rettore Marelli con la delegazione di docenti e studenti della Federico Secondo . E proprio da una rappresentanza degli studenti dell’università partenopea è stata lanciata l’iniziativa di istituire una taglia da elargire a chi darà impulso alle indagini.

Ma su questa proposta è intervenuto il padre di Carlo. “Il nostro dolore è grandissimo, ma non siamo nel far west e non possiamo condividerla”.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27