Domenica 24 Ottobre 2021

Varcaturo, 58 famiglie semi-sepolte dal fango

Napoli, 7 novembre 2011- La  piccola Genova è a quattro passi da via Ripuaria e a trecento metri dall’ingresso della Tangenziale di Varcaturo. Qui l’altra notte, solo per miracolo, non ci è scappato il morto. Ma da due giorni e due notti cinquantotto famiglie del condominio residenziale Parco Verde sono semisepolti da una marea di fango e melma. A rendere piu’ complicata la situazione e’ stato lo straripamento dell’alveo dei Camaldoli che partendo appunto dalle falde della collina dei Camaldoli, dopo aver attraversato diversi comuni dell’hinterland a nord di Napoli, sfoscia a mare, tra Licola e Varcaturo. Per poter arrivare al luogo dove sono situate le pompe di sollevamento gli uomini  della protezione civile di Napoli hanno dovuto utilizzare un trattore. A Giugliano città, invece,  il  vecchio cimitero è rimasto allagato. L’acqua ha invaso soprattutto il piazzale di ingresso del vecchio camposanto al quale si accede da via Verdi. Lungo la stessa strada e’ rimasto allagato anche il tratto antistante la biblioteca comunale che dovrebbe riaprire tra qualche settimana a seguito dei lavori di ristrutturazione durati alcuni mesi. In via Verdi non e’ la prima volta che si verificano allagamenti. Inascoltati le denunce dei residenti di alcuni parchi che in diverse occasioni hanno segnalato danni agli edifici.Gravi disagi si sono registrati nel Giuglianese: Marano, Calvizzano e Qualiano, oltre al litorale domitio in molte zone, intere strade sono praticamente sott’acqua.

 

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27