Martedì 26 Marzo 2019

Calcioscommesse, c’è pure Napoli-Sampdoria

Napoli, 19 dicembre 2011 – Si arricchisce di gare di cartello, il nuovo filone sul Calcioscommesse che ha portato all’arresto di 17 persone. Serie A nel mirino, e la stagione è l’ultima, quella disputatasi tra il 20010 e il 2011. E nel calderone ci finisce pure una partita giocata dal Napoli allo stadio San Paolo. Si tratta di Napoli-Sampdoria, giocata il 30 gennaio scorso e conclusasi con il risultato di 4-0. Sono i tempi in cui il Napoli rincorre il Milan primo in classifica, è un risultato che agli scommettitori paga l’over, il risultato con almeno tre gol complessivi. Li segna tutti insieme da solo Cavani, il ‘matador’ uruguaiano (e uno è su rigore), in una serata da grandi giocate di Lavezzi. Li facilita la Samp priva di Cassano e Pazzini, ceduti, e in difesa di Lucchini e Gastaldello. Un match che secondo gli investigatori sarebbe stato alterato insieme a Brescia-Bari e Brescia-Lecce, oltre ad altre partite di Serie B. Tra gli arrestati ci sono anche Cristiano Doni l’ex capitano dell’Atalanta, Luigi Sartor (ex Parma, Vicenza, Inter e Roma) e Alessandro Zamperini (serie B, Lega Pro). In manette anche altri due calciatori ancora in attività: Carlo Gervasoni del Piacenza (attualmente sospeso) e Filippo Carobbio dello Spezia. I giocatori e gli ex, sostiene la procura di Cremona, sarebbero i referenti nel nostro paese dell’organizzazione, con il vertice a Singapore, dedita ad alterare i risultati delle partite.

 

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment

Fatal error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27