Sabato 19 Giugno 2021

Corte dei Conti, parla il procuratore Cottone: “Ecco la mappa degli sprechi”

Napoli, 25 febbraio 2012 – gli sprechi nel settore della Sanità, il dissesto degli enti locali, il fenomeno dei falsi invalidi, la distribuzione “di prebende a pioggia di salario accessorio”, la mancata riscossione dei tributi, per finire ai casi di corruzione. Sono i punti di criticità sui quali si è concentrato l’intervento della Corte dei Conti in Campania. Lo ha sottolineato, nel corso dell’incontro con i giornalisti in occasione dell’inaugurazione dell’anno giudiziario, il procuratore regionale della Corte dei Conti Tommaso Cottone che ha tracciato un bilancio dell’attività del 2011. Un anno in cui sono state pronunciate condanne per circa 25 milioni di euro mentre le somme contestate con i soli atti di citazione ammontano a circa 137 milioni. Una attività che colloca la procura campana al primo posto d’Italia sotto l’aspetto della produttività. Il magistrato, a proposito dei finanziamenti pubblici, ha sottolineato come l’intensificazione dei controlli, ha fatto sì che oggi “appare meno forte la quasi certezza di impunita”. Cottone ha fatto riferimento a “conduzioni amministrative che richiedono profonde riconversioni sul piano culturale ancor prima che su quello amministrativo e della modifica legislativa”. Ha affermato tuttavia che si sono registrati anche esempi di una “decisa inversione di tendenza”, riferendosi alle politiche di controlli attuate dall’inps e dalle economie sulla Sanità da parte della Asl di Salerno, che hanno portato a notevoli risparmi. “Con il rafforzamento dei sistemi di controllo, non solo l’opera di risanamento è possibile, ma è meno lontana di quanto si creda”.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27