Venerdì 16 Aprile 2021

Provincia in rosso, nuovi aumenti Rc Auto in arrivo

NAPOLI, 8 febbraio 2012 – La Provincia di Napoli ha i conti in rosso e decide di «spremere» gli automobilisti già vessati da aumenti delle accise locali sulla benzina e da tariffe-record delle assicurazioni. Come se non bastassero queste gabelle, è in arrivo una nuova stangata . Stavolta la scure si abbatterà sulle auto: ad aumentare saranno l’Rc auto e le tasse di registro. L’incremento potrebbe oscillare tra i 30 e 40 euro all’anno per una polizza da mille euro e tra i 20 e i 25 euro per ogni passaggio di proprietà. Una cifra che andrà ad aggiungersi ai 180 euro che già si sborsano attualmente. Il ricavato, in tutto 43 milioni, servirà alla Provincia di Napoli per «riparare» la falla nel bilancio provocata dallo storno delle accise sull’energia elettrica a favore delle casse dello Stato deciso dal governo con il decreto del 31 dicembre del 2011.Intanto sono sul piede di guerra le associazioni dei consumatori che invitano, a loro volta, l’ente locale intermedio di piazza Matteotti ad impugnare la legge. In nessun caso, sempre secondo le associazioni dei consumatori, i mancati ricavi dovrebbero essere ricaricati sulla Rc auto. E’ assurdo, sostengono al Codacons, gravare di altre imposte la Rc auto che proprio a Napoli è la più alta d’Europa.Sul versante politico, invece, le opposizioni di centro sinistra attaccano Cesaro che a Roma, al Parlamento, avrebbe approvato il decreto sull’aumento dell’accisa. Per Giuseppe Capasso, capogruppo del Pd nell’aula di Santa Maria la Nova, “Cesaro a Roma fa il carnefice mentre a Napoli si dichiara vittima degli tagli del governo Monti

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27