Lunedì 20 Settembre 2021

Salerno come la Scandinavia, nasce l’albo comunale delle baby sitter

SALERNO, 24 febbraio 2012 – I genitori a Salerno potranno andare tranquillamente a teatro o al cinema nei fine settimana lasciando i figli piccoli in buone mani. Il sindaco della città, Vincenzo De Luca , nel corso di una conferenza stampa per illustrare l’apertura di un nuovo asilo nido, ha infatti annunciato il varo del progetto ‘Genitori in libertà. Il fine settimana, il venerdì e sabato (dalle 19 alle 24) nelle strutture comunali i bambini saranno affidati a personale specializzato che terrà i piccoli mentre i loro genitori potranno godersi in tranquillità una serata a teatro. La città avrà anche il suo albo comunale per le baby sitter. Il servizio, rivolto ai bambini da 0 a 3 anni, offre alle famiglie la possibilità di avvalersi di una babysitter ‘qualificata’. Le educatrici saranno in possesso dei titoli di studio previsti dalla normativa e dovranno partecipare a corsi di formazione specifici organizzati dal Comune di Salerno. Inoltre, sempre per venire incontro alle famiglie che lavorano «gli asili saranno aperti anche per il mese di luglio e durante le festività natalizie come avviene in tutte le moderne città europee. L’orario di apertura andrà dalle 7 alle 18, dal lunedì al venerdì, mentre il sabato sarà garantito il servizio fino alle 12, così come sarà garantito il trasporto pubblico». Secondo quanto evidenziato da De Luca nel corso della conferenza stampa, «Salerno si candida a diventare una delle prime città italiane per la rete di asili nido. Quest’anno – aggiunge il primo cittadino – inaugureremo, in località Pastorano, l’ottavo asilo nido per 45 bambini dai tre mesi ai tre anni. Si tratta di uno sforzo immane soprattutto per una città del Sud. In un tempo in cui la Regione Campania azzera i fondi per le politiche sociali noi destiniamo quasi il 20% del nostro bilancio proprio a questo settore».

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27