Domenica 24 Ottobre 2021

Stangata bollo auto, l’Aci consiglia il ricorso

Napoli, 21 febbraio 2012 – Agli automobilisti consiglio di fare ricorso perché ritengo che l’aumento della tassa automobilistica è illegittimo, in quanto è stato deliberato dopo l’11 novembre dello scorso anno”. Il presidente dell’Automobile Club di Napoli, Antonio Coppola, non ha dubbi. “La risposta che la Regione ha dato in questi giorni, così come ho letto sui giornali – prosegue Coppola – non fa chiarezza sulla questione e non entra nel merito della contestata legittimità del provvedimento. E per questo prevedo che i ricorsi siano davvero numerosi”. La Regione lo scorso 30 dicembre ha deliberato l’aumento della tassa del 10 per cento. Il provvedimento è stato pubblicato sul Burc della Regione Campania solo il 24 gennaio scorso e chi nel frattempo ha pagato (si tratta di chi doveva versare per la scadenza 31 dicembre) ora è costretto a tornare alle Poste per versare la differenza, dovendo subire i disagi per le attese. “Il problema, a mio giudizio, non si pone solo per chi ha pagato prima del 24 gennaio, ovvero prima della pubblicazione sul Burc – dice Coppola – ma anche per quanti devono versare la tassa per l’intero 2012. La Regione può aumentare la tassa ma la decisione deve essere assunta entro novembre. E non c’é alcuna legge nazionale che prevede diversamente”. L’aumento, secondo una stima di Coppola, dovrebbe fare entrare nelle casse della Regione circa 50 milioni di euro. Soldi che la Regione avrebbe destinato al settore del welfare. Ma per gli automobilisti campani, costretti a pagare altissimi premi per la Rc auto, si tratta però di una altra ‘mazzata’. “Cosa consiglio ai cittadini? – dice ancora Coppola – Semplicemente di fare ricorso per contestare l’aumento”.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27