Martedì 26 Marzo 2019

Boscotrecase, sequestrato arsenale

Napoli, 23 marzo 2012 – Un arsenale in piena regola è stato scovato e sequestrato a Boscotrecase nel napoletano dai carabinieri della stazione di Trecase che durante una perlustrazione per il controllo del territorio hanno rinvenuto un borsone contenente le armi abilmente nascosto dai calcinacci di un rudere abbandonato.  ancora in via di accertamento gli scopi cui erano destinate le armi. A comporre l’arsenale 11 pistole semi automatiche comuni e da guerra, una mitragliatrice e una dozzina di caricatori. E ancora 200 munizioni due passamontagna e un bilancino di precisione. Dopo i primi accertamenti ad opera del nucleo investigativo di torre annunziata il materiale sequestrato sarà inviato alla scientifica di Roma per verificare se le armi rinvenuti siano state in passato utilizzate per delitti o intimidazioni. Intanto, sono ancora in corso dalle prime ore di questa mattina le perquisizioni della polizia centrale del nucleo investigativo di Roma nel comune di San Cipriano d’Aversa per cercare eventuali armi presso le abitazioni di parenti di Antonio Iovine detto o’ninno boss del clan dei casalesi. Le indagini a tutto tondo potrebbero portare alla scoperta di arsenali custoditi in nascondigli appositamente creati.  

 

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment

Fatal error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27