Mercoledì 27 Ottobre 2021

La pagella di Chelsea- Napoli

De Sancits 6.5: Tre grandi interventi, poi un’uscita avventurosa su Torres. Incolpevole sui gol.
Campagnaro 6: Soffre anche lui la fisicità del Chelsea, ma combatte fino alla fine.
Cannavaro 6: Lotta con Drogba e fatica ovviamente. Effettua anche un salvataggio prodigioso ed esce da capitano sconfitto a testa alta.
Aronica 6: Anche lui a volte in difficoltà seria, ma la situazione era quella e i 4 gol al passivo non possono semplicisticamente essere addebitati ai difensori.
Maggio 6.5: Gioca poco e poi purtroppo esce per infortunio. Nei primi 25 minuti è tra i migliori in campo.
Inler 6.5: Grande gol dal punto di vista tecnico. Poi tanti duelli, alcuni vinti, in un contesto complesso.
Gargano 6: Gioca con il solito coraggio anche se non si creano i presupposti tattici a lui favorevoli.
Zuniga 6: Non premiato nella grande giocata che poteva qualificare il Napoli. La partita non è la sua migliore anche se non sfigura.
Dossena 6: La scelta di non dare insufficienza, premia il laterale mancino che soffre tanto e commette un errore decisivo sul rigore a favore del Chelsea.
Hamsik 6.5: Sfiora il gol e si mette in luce in entrambe le fasi.
Lavezzi 6: Per la sua sufficienza vale il discorso fatto per Dossena. Non incide come dovrebbe, la partita diventa una sfida di forza e lui combatte senza brillare.
Cavani 6: Ed anche per il bomber il sei nasce dalla scelta di evitare i cinque. La sua serata però è fatta di tanto sacrifico e poca qualità.
Pandev e Vargas senza voto
Mazzarri 7: Il suo Napoli sfiora l’impresa ed il tecnico non poteva inventare nulla per evitare quel tipo di partita. La scelta del sette a Mazzarri e di nessuna insufficienza per i calciatori è determinata dalla grande Champions disputata e dalla prova di carattere comunque offerta in una serata amara che non deve modificare il giudizio positivo su quanto fatto dagli azzurri in Europa.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27