Sabato 24 Luglio 2021

Crisi, racket e usura: chiudono 10mila aziende

Napoli, 27 aprile 2012 – Un’impresa su tre è costretta a sottostare alla criminalità organizzata che impone il racket e mette in ginocchio commercianti e imprenditori che sempre più spesso sono costretti a chiudere bottega. E’ quanto emerge dai dati diffusi da Unimpresa che lancia l’allarme: in Campania sono circa 50mila le imprese colpite a vario titolo dal fenomeno criminale e di queste circa 10mila sono costrette a chiudere, per un danno complessivo all’economia di circa 100milioni di euro. Dati allarmanti se si considera che al racket si aggiunge anche la piaga dell’usura accentuata dalle difficoltà per le imprese di ottenere prestiti e fideiussioni dalla banche. Spesso a creare difficoltà economiche sono anche i ritardi nei pagamenti da parte degli enti pubblici a causa di cui le aziende sono costrette ad indebitarsi per poi ricorrere agli strozzini. Dal canto suo la camorra ha tutto l’interesse nel riciclare il danaro sporco prestandolo a costi esorbitanti alle imprese in difficoltà. I settori a rischio vanno dall’edilizia alla logistica, sino al commercio all’ingrosso e al dettaglio.  La conseguenza più drammatica del fenomeno porta sino ai casi estremi di suicidio degli imprenditori, ultimo quello di Diego Perduto, l’immobiliarista lanciatosi nel vuoto martedì scorso dal suo appartamento di Posillipo, dopo aver tentato il suicidio già domenica quando alcuni agenti della polizia lo avevano fermato. Alla base del gesto la crisi in cui versava la sua agenzia. Oggi i funerali.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27