Domenica 25 Luglio 2021

Disoccupati e insospettabili: ecco i nuovi pusher

Napoli, 16 aprile 2012 – La crisi trasforma l’uomo onesto in un perfetto delinquente. E’ la nuova frontiera del crimine organizzato. Nuove leve costrette a fare di necessità un crimine. Ed ecco spuntare i nuovi e insospettabili pusher e trafficanti, su brevi tratti, di stupefacente. Hanno in media una cinquantina d’anni. Sono tutti incensurati. E si tratta, per la gran parte, di gente che ha perso il lavoro a causa della crisi. L’ultimo caso vede per protagonista un idraulico 54enne, con tanto di diploma, che ne attesta la qualifica, arruolato gioco forza dagli scissionisti di Scampìa. Quando la polizia l’ha fermato non stava andando a casa di un cliente per riparare un tubo che perdeva acqua. A bordo della sua vecchia Fiat Punto, l’ex operaio trasportava un chilo d’eroina diviso in 20 buste di plastica.
Padre di tre figli, ha spiegato ai poliziotti di esserci cascato per disperazione: “Ero senza clienti, non lavoravo da molto tempo. Non riuscivo più ad andare avanti”. Per poi svenire tra le braccia degli agenti che l’hanno dovuto portare in ospedale a causa del malore accusato. Non è un caso isolato. Negli ultimi mesi, sono molti gli insospettabili, finiti nel vortice della crisi, diventati spacciatori per necessità. A ottobre un altro operaio era stato arrestato perché custodiva droga per il clan a insaputa di moglie e figli. Stessa storia per una coppia, lui 52 anni, lei uno in meno, che avevano occultato nei mobili della camera da letto oltre 220 dosi di cocaina.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27