Sabato 19 Giugno 2021

Pasqua all’insegna del risparmio

Napoli, 9 aprile 2012 – Una pasqua all’insegna del risparmio quella trascorsa dai napoletani. In linea con il trend italiano, le festività 2012 hanno registrato notevoli cali negli acquisti e nelle vacanze. Secondo la Coldiretti infatti, sono stati regalati il 10 per cento in meno di uova e colombe benaugurali. Rilevante anche il dato degli spostamenti, un po’ per la crisi un po’ per il maltempo i napoletani hanno preferito restare a casa e trascorrere le vacanze in famiglia, spendendo in tutta Italia circa un miliardo e duecentomila euro: il 7 per pento in meno rispetto allo scorso anno. Nonostante la crisi, in molti hanno preferito non rinunciare al tradizionale pranzo di pasqua anche se il 61 per cento degli intervistati dalle associazioni di categoria, ammette di confrontare con molta più attenzione i prezzi prima di acquistare. In alcuni casi comunque qualche modifica al menù tipico è stata apportata, con buona pace di associazioni ambientaliste e animalisti. Secondo il commissario regionale dei verdi, Francesco Emilio Borrelli, che ha portato avanti una campagna contro il consumo di carne di agnello e capretto durante le feste pasquali, infatti, in 67 rivenditori campani autorizzati durante questa Pasqua  sono stati venduti e quindi consumati l’ 8% in meno di capretti ed agnelli nella nostra regione rispetto all’ anno scorso. Un dato che ci rallegra, continua borrelli,  anche se ci auguriamo un giorno che questa usanza barbara sia del tutto abolita e che questi animali non siano più massacrati in tenera età. Diverse famiglie hanno scelto menù alternativi composti da molti prodotti tipici campani che non hanno comportato massacri di animali innocenti e giovanissimi e sostenuto la nostra economia locale”, chiosano i verdi. Tra le preparazioni familiari irrinunciabili, comunque vince la tradizionale la pastiera napoletana seguita dalla colomba, dalla pizza di Pasqua e dalla treccia pasquale.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27