Sabato 25 Settembre 2021

Ztl per sempre, De Magistris: “Lo chiedono i napoletani”

Napoli, 11 aprile 2012 – “La Ztl resterà per sempre, a chiederlo sono i napoletani”. Così il sindaco di Napoli Luigi de Magistris che conferma quanto da tempo si sospettava, ossia una zona a traffico limitato permanente sul lungo mare partenopeo. il bagno di folla del giorno di pasquetta conferma la voglia di vivere la città libera dalle auto, continua il primo cittadino e la nostra intenzione è proprio quella di aprire la città ai suoi cittadini. In dettaglio, si prevede la chiusura definitiva al traffico del tratto compreso tra piazza della repubblica e piazza vittoria, su cui verranno attuati lavori di rifacimento del manto stradale. Dal week end del primo maggio sarà pedonale anche l’area di via Partenope sino al Borgo Marinari dove l’allargamento dei marciapiedi consentirà la sistemazione di tavolini per risollevare il business dei ristoratori. Entro i prossimi due mesi diventerà stanziale anche la Ztl di via Chiaia mentre riaprirà al traffico il tratto della riviera. Un progetto impegnativo che però a dirla tutta cozza con gli altri problemi di viabilità che affliggono Napoli, a partire dal manto stradale di via marina, di via Posillipo e il corso Vittorio Emanuele che si spera rientrino nel progetto di riqualificazione urbana. Entusiasti comunque i componenti dell’entourage del sindaco a partire dall’assessore ai trasporti Anna Donati che annuncia un potenziamento dei mezzi pubblici, gli stessi che nel giorno di pasquetta hanno retto all’afflusso di circa 380mila utenti tra mezzi su gomma e rotaie. Più cauto il presidente della Provincia di Napoli Luigi Cesaro che dice sì alla Ztl sulla quale però occorre molta prudenza per non commettere errori, dice Cesaro che  auspica per cambiamenti graduali. Il nuovo piano di vivibilità partirà comunque già dal prossimo 26 di aprile e sarà l’apripista alla nuova Napoli che attende la seconda tappa delle regate della Coppa America in programma per maggio 2013.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27