Domenica 25 Settembre 2022

Il boss Polverino estradato dalla Spagna: “Non sono fotogenico”

Napoli, 4 maggio 2012 – Occhiali da vista, polo celeste e un paio di jeans chiari. Così il superboss di Marano al suo arrivo all’aeroporto internazionale di Fiumicino. Ai fotografi che lo stavano aspettando all’uscita dall’Airbus Alitalia A320, scherzando, ha dichiarato: “Non sono fotogenico”. Polverino, in arte “Peppe ‘o barone”, 53 anni, capo dell’omonimo clan camorristico che, dal suo feudo di Marano, controlla un impero valutato in un miliardo di euro tra immobili, vetture di lusso e conti bancari, è stato estradato in Italia dalla Spagna. Il boss, scortato da agenti dell’Interpol, è giunto poco prima delle 15.30 all’aeroporto di Fiumicino con un volo di linea proveniente da Madrid. Resosi irreperibile dal 2006 e latitante da un anno, il boss della camorra era inserito nell’elenco dei ricercati di massima pericolosità. Lo scorso mese di  marzo è stato rintracciato in Spagna, a Jerez de la Frontera, dai carabinieri del Nucleo investigativo di Napoli e dagli agenti della Guardia Civil. Dopo la notifica degli atti avvenuta negli uffici della polizia fiudiziaria dell’aeroporto di Fiumicino, il padrino è stato trasferito in carcere.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27