Venerdì 19 Agosto 2022

Resta la Ztl, ma cambiano gli orari

Napoli, 8 maggio 2012 – Resta la Ztl,  ma cambiano gli orari. I correttivi annunciati dall’amministrazione sono in dirittura di arrivo. E potrebbero entrare in vigore con una nuova ordinanza sindacale da venerdì. La novità principale sono gli orari. Nulla è ancora definitivo ma si sta ragionando su due blocchi di orari, uno in vigore dal lunedì al venerdì, l’altro valido il sabato e la domenica. Le ore di blocco complessivamente si riducono. Si va dalle 8 alle 16 per cinque giorni e dalle 12 alle 21 il fine settimana.
Ipotesi sulle quali si scioglierà la riserva solo mercoledì. I correttivi sono stati oggetto di discussione nel corso di una riunione a palazzo San Giacomo. Gli assessori Anna Donati (Mobilità) e Pino Narducci (Legalità), i tecnici degli assessorati e i rappresentanti della Municipale e della Napolipark hanno tracciato un primo bilancio del provvedimento, i punti critici, le richieste dei commercianti e di chi ogni giorno dalla provincia viene in città per lavorare. Bene fermo restando che il perimetro della Ztl resta lo stesso e dunque via Partenope chiusa, via Caracciolo libera dalle auto, Riviera di Chiaia a doppio senso di marcio, si è cercato di ragionare su un dispositivo che tenga conto da una parte delle esigenze dei cittadini e dall’altra della sicurezza. Perchè è innegabile che durante il fine settimana scoppia il caos.
Orari nuovi e più snelli dunque. Ma anche un piccolo correttivo, come anticipato, in via Chiatamone. Il senso di marcia verrà invertito per consentire alle auto provenienti dalla Riviera di raggiungere Santa Lucia o comunque di arrivare non molto lontano da via Partenope per poter poi lasciare l’auto e passeggiare. Novità in vista anche per quanto riguarda il parcheggio di viale Dorhn. L’area con 400 posti auto è pronta. Manca solo la segnaletica ma non verrà resa operativa (potrebbe aprire comunque sabato) fino a quando non verranno definite le tariffe.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27