Sabato 10 Dicembre 2022

Ztl solo la mattina, varchi aperti nei week-end

Napoli, 11 maggio 2012 – La fumata bianca ieri pomeriggio. Alla fine l’annunciato dietrofront del Comune c’è stato. La Ztl del mare, così come cittadini e autorità l’anno battezzata, sarà in vigore nella sola mattinata, ovvero dalle 8,30 alle 14. E dal lunedì al venerdì. Il che vuol dire varchi aperti nel fine settimana. Il nuovo dispositivo, operativo a partire da lunedì prossimo, sarà in vigore per i prossimi sei mesi, fino al 30 novembre per l’esattezza. Modifiche che non convincono molti. Certamente a sorridere sono oggi commercianti e i ristoratori, che chiudono così la loro stagione delle proteste. Non si dicono del tutto contenti i residenti di Chiaia e Posillipo, che si sono già organizzati in un comitato. La Ztl ridotta e i varchi aperti nel weekend mettono in ansia i residenti per gli alti livelli di smog provocati dal traffico intenso. Il passo indietro, comunque, è temporaneo. L’orario ridotto e il sabato e la domenica senza divieti sarà solo sperimentale. Già nelle festività del prossimo Natale, quando saranno montate le telecamere ai varchi, si tornerà all’orario lungo, ovvero dalle 7 alle 18, inclusi i week end. Il ridimensionamento della Ztl di Chiaia “non è un passo indietro dell’amministrazione comunale, perché la pedonalizzazione del lungomare giorno e notte resta inalterata, noi la consideriamo irrinunciabile”, specifica, infatti, l’assessore alla mobilità Anna Donati. “Per la Ztl, invece, ci sono stati degli aggiustamenti — aggiunge la Donati — anche dopo l’ascolto delle obiezioni. Bisogna capire e vedere come la Riviera, dalle 14 in poi, possa reggere l’impatto del traffico. Sono allo studio modifiche alla circolazione e alla sosta. Tra le altre novità del dispositivo firmato ieri l’apertura, dal 12 maggio, del parcheggio di viale Dhorn.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27