Sabato 25 Marzo 2023

Dopo 60 anni, all’Arena Flegrea torna l’Aida

Napoli, 27 giugno 2012 – Un’estate di grande musica e spettacolo all’Arena Flegrea di Napoli dove torna l’Aida di Giuseppe Verdi. L’opera in programma il 6 luglio viene riproposta dopo 60 anni di assenza. La rappresentazione si annuncia come un vero e proprio kolossal: 300 artisti, scene “maestose” con una piramide di 12 metri di altezza, un tempio, obelischi egizi e statue monumentali cui si aggiungono i costumi e le decorazioni lavorati a mano direttamente in Egitto. L’opera si avvarrà di un cast di livel lo “internazionale” con la soprano Hui He nel ruolo di Aida, il mezzosoprano Tichina Vaughn nel ruolo di Amneris, il tenore Riccardo Massi, il basso Luca Gallo e il baritono Giuseppe Altomare. Ad accompagnare gli artisti, l’orchestra ‘Giuseppe Verdi’ diretta da maestro Christian Sandu. Non solo lirica per l’estate in musica dell’Arena flegrea dove faranno tappa, a luglio, i concerti dei Negrita il 17 , di Franco Battiato il 23, di Sal Da Vinci con alcuni ospiti il 27. “L’Arena flegrea – ha spiegato il presidente della Mostra d’Oltremare Nando Morra – si candida a essere punto di riferimento per l’estate teatrale, di concerti, di spettacoli e per la stagione operistica con l’obiettivo, nel tempo, di diventare l’altra faccia di Verona”. Ma non solo musica. Ad aprire il cartellone sarà, infatti, il 30 giugno, lo spettacolo ‘Made in Sud’ con la partecipazione dei 99 Posse. Lo show, unico programma di comicità live prodotto e registrato al Sud in esclusiva per Comedy Central, è un mix di cabaret e musica al cui timone ci sono Gigi & Ross affiancati da Fatima Trotta e altri personaggi. Comicità che prosegue con la nuova commedia di Vincenzo Salemme ‘Il diavolo custode’ in programma il 25 e 26 luglio; il tour estivo di ‘Tutto suo padre’ spettacolo di Enrico Brignano per finire il 21 settembre con il Musical ‘Gospel soul rock ‘n’ roll ‘. ”Il programma dell’Arena flegrea – ha detto il sindaco di Napoli Luigi de Magistris – è molto fitto rispetto al passato e prosegue il cammino intrapreso che punta ad la Mostra d’Oltremare sempre di più al pubblico soprattutto in un mome nto di crisi economica per cui quest’estate rimarranno in città tanti napoletani”.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27