Martedì 28 Giugno 2022

18enne accoltellato da un branco di centauri in via Chiaia

Napoli, 3 luglio 2012 – Una mano levata alta. Gesto d’istinto per protestare contro chi stava per metterli sotto. Abbastanza per scatenare la furia omicida. Per fortuna il bilancio parla di solo un ferito, ed è già tanto, dato che la coltellata gli è stata sferrata alla schiena. 18 anni, questa l’età della vittima. Via Chiaia, il salotto buono di Napoli, eccola la location dell’ultimo atto di bullismo che per pura fatalità non ha fatto registrare il morto. Il giovane malcapitato è stato aggredito sabato notte, ma la notizia è stata diffusa solo in giornata, da una banda di minorenni.

E’ l’1.30, la vittima cammina con un coetaneo nel tratto pedonalizzato di via Chiaia quando viene raggiunta da tre ciclomotori che avevano invaso l’isola pedonale e facevano slalom tra i pedoni, seminando il panico. I due amici sono stati quasi investiti dai centauri. E’ alle loro rimostranze che è scattata la ritorsione. Sono stati coperti di insulti, ma l’episodio non era affatto concluso. All’altezza del cinema Martos-Metropolitan, i due sono stati raggiunti dal branco e assaliti a calci e pugni dai minorenni in sella ai motorini. Non bastasse, sono arrivati anche dei rinforzi in aiuto dei balorsi. Alla fine la sfida era dieci contro due. Inutile la difesa. Il branco si è allontanato solo quando uno dei malcapitati, figlio di una coppia di professionisti della zona, è stato colpito con una coltellata alle spalle. La lama è penetrata in profondità poco sopra un rene ed il giovane è crollato a terra perdendo molto sangue. Il giovane è stato trasportato da un’ambulanza del 118, all’ospedale Fatebenefratelli. Se la caverà in una decina di giorni. Si cerca di risalire luogo dell’aggressione attraverso alcune telecamere, anche se non è certo che fossero in funzione.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27