Domenica 26 Giugno 2022

I tagli del governo mettono a rischio scuola, trasporti e sanità

Napoli 23 luglio 2012- Con i tagli previsti dalla spending review “non si è  nelle condizioni di poter assicurare l’apertura dell’anno scolastico”. E’ l’allarme lanciato dal presidente dell’Unione Province Italiane, Giuseppe Castiglione, per il quale con i tagli previsti della spesa pubblica, metà delle Province andrà in dissesto”. Una ecatombe frutto di una errata analisi degli sprechi, operata dal commissario del governo per i tagli alla spesa Bondi, che secondo il presidente dell’ Upi ha  commesso un errore grossolano, considerando nei consumi intermedi da eliminare, alcuni servizi essenziali.  Servizi che le Province gestiscono per conto delle Regioni e che vanno dalla manutenzione degli edifici scolastici ai trasporti pubblici locali, alla formazione professionale”. Un’allarme pienamente condiviso dal presidente della provincia di Napoli, Luigi Cesaro, che proprio in merito ai pericoli di un regolare inizio dell’anno scolastico, parla di situazione a rischio anche per la provincia di Napoli. Cesaro si è detto fortemente preoccupato perché i tagli rischiano di colpire proprio quelle partecipate che assicurano la straordinaria ed ordinaria gestione degli interventi di manutenzione. Con l’assessore Moschetti e i dirigenti di settore si stanno studiando  le misure per scongiurare il pericolo. Ma lo stesso timore si riversa anche sul settore trasporti pubblici. In tal caso è il governatore caldoro a lanciare l’allarme: “La riduzione del f9ondo fino al 30% è insostenibile.” In pratica una corsa contro il tempo per evitare che i tagli al trasporto pubblico ricadano su chi ha più bisogno dei mezzi pubblici per spostarsi.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27