Martedì 16 Agosto 2022

Legambiente, con Goletta Verde festa per la legalità ad Acciaroli

Napoli, 9 luglio 2012 – La Campania è la quinta regione toccata dal tour 2012 della Goletta Verde, la storica campagna itinerante di Legambiente, che ogni estate realizza un attento monitoraggio sullo stato di salute del mare e dei litorali italiani. Giunta al ventisettesimo anno di attività, l’imbarcazione ambientalista prosegue la sua opera capillare di informazione e sensibilizzazione in tutela del mare e delle coste e per schierarsi contro chi sfrutta e contamina questo bene pubblico insostituibile per fini privati.In Campania da stasera fino a venerdì 13 luglio, il tour della Goletta Verde visiterà tutte le coste dello Stivale per concludersi a Trieste il 14 agosto. Due mesi di navigazione per mettere sotto la lente di ingrandimento punti critici e problematiche della gestione del mare e delle coste italiane.In Campania gli approfondimenti della Goletta Verde spazieranno dal consumo di suolo e abusivismo alle pratiche per una pesca sostenibile; dall’urgenza di adeguare il sistema di depurazione all’analisi della qualità delle acque. Grande attenzione sarà dedicata al tema della legalità: l’ultima tappa di Goletta Verde, infatti, sarà Acciaroli dove Legambiente ha organizzato per il weekend 12 – 15 luglio la prima edizione di FestAmbiente e Legalità, festival nazionale di parole, musica e cibo contro le ecomafie.“Le tappe scelte dalla nostra Goletta Verde – commenta Michele Buonomo, presidente Legambiente Campania – affrontano i temi cruciali da affrontare per disegnare la sostenibilità del nostro mare e delle nostre coste. La morsa del cemento e dell’urbanizzazione, l’insufficiente depurazione, la necessità di rendere più sostenibile la pesca ma anche e soprattutto di combattere le illegalità a tutto campo. Il viaggio di Goletta Verde in Campania – continua Buonomo – si concluderà proprio durante FestAmbiente e Legalità ad Acciaroli, proprio per concludere che la sostenibilità ambientale si ottiene combattendo, in primis, le ecomafie”.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27