Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function '_wp_footnotes_kses_init' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 307

Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function '_wp_footnotes_kses_init' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 307
 Canale Otto Campania » Blog Archive » La pagella di Catania-Napoli
Sabato 13 Luglio 2024

La pagella di Catania-Napoli

De Sanctis 6.5: La parata finale vale un punto e non era facile farsi trovare pronto dopo 90 minuti da spettatore.
Campagnaro 7: In difesa quasi perfetto, in appoggio sempre costruttivo. Non butta mai palla e suona spesso la carica.
Cannavaro 6: Un paio di ottimi interventi in situazioni difficili, abbandonato dai compagni. Poi anche qualche affanno su Bergessio e Gomez.
Aronica 6: Nessuna sbavatura, ma anche lui con un pizzico di fatica di troppo.
Maggio 5.5: Contro la difesa bassa e folta del Catania non trova spazio per sfruttare le sue doti e si schianta sempre contro Marchese.
Inler 4.5: Sbaglia tutti i passaggi e non riesce ancora a convincere. Dovrebbe essere, ma non è, leader a centrocampo.
Dzemaili 6: Non brilla molto anche se è presente, a differenza di altri compagni, fino alla fine.
Zuniga 5.5: Anche lui, come Maggio, non trova spazio e non è preciso in molte giocate.
Hamsik 5: Per uno come lui tanti passaggi facili sbagliati sono un evento.
Pandev 5: Nemmeno il macedone è lucido e preciso come dovrebbe contro il muro catanese.
Cavani 5.5: Si batte e ci prova. Tanta volontà, qualche errore, ma mai decisivo come deve essere.
Insigne 7: Più giocate lui in 45 minuti che Pandev, Hamsik e Cavani in 90. Ha talento e lo sappiamo ed ha anche la capacità di entrare subito in partita.
Vargas 5.5: Entra e non produce molto.
Dossena senza voto.
Mazzarri 6.5: Forse Dossena sulla sinistra in coppia con Insigne un poco prima. Per il resto scelte giuste e nessuna colpa particolare se la sua squadra stavolta non è reattiva come sempre.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27