Giovedì 13 Giugno 2024

Rivoluzione d’autunno per la mobilità, 13 nuovi varchi per le Ztl e parcheggi con sistema hi-tech

Napoli, 6 settembre 2012 -Ztl, si ricomincia da 13. Tredici, infatti, saranno i varchi telematici per tre Ztl: quella del Mare, Quartieri Spagnoli e Tarsia-Pignasecca. Poi un nuovo sistema hi-tech per la sosta nelle strisce blu. Tutto entro novembre, quando – come annunciato prima dell’estate – scatteranno le nuove zone a raffico limitato.L’installazione e l’attivazione delle telecamere di controllo del traffico avverrà entro il 30 novembre.Il progetto, che rientra nel «piano particolareggiato» degli interventi per la mobilità sostenibile, è stato già approvato dal consiglio comunale a metà luglio e attende soltanto il via libera della giunta.Novità anche per quanto riguarda gli orari: la ztl Mare rimarrà in vigore tutti i giorni dalle 8 alle 19, mentre quella dei Quartieri Spagnoli e Tarsia-Pignasecca dalle 7 alle 18.L’assessore Donati, intervenendo ieri in commissione mobilità negli uffici di via Verdi ha ribadito che la ztl, soprattutto quella estesa alla zona dei Quartieri e della Pignasecca, consentirà di «eliminare il traffico improprio dei veicoli e ampliare le aree pedonali». Ovviamente, l’importanza dei varchi elettronici permetterà di liberare gli uomini della polizia municipale impegnati nel controllo «visivo» di alcune zone che rientrano nel perimetro della nuova ztl. L’assessore ha poi sottolineato che per rendere possibile una buona riuscita del progetto di zone a traffico limitato è in continuo contatto, sia con le municipalità, soprattutto la prima e la seconda, che con le associazioni di residenti, gestori della autorimesse, attività commerciali e di ristorazione. Ma il tema scottante riguarda il trasporto pubblico, che ovviamente in un discorso così ampio di zone chiuse al traffico veicolare, diventa di fondamentale importanza.
«Bisognerà aumentare il numero degli autobus e far sì che mantengano una certa regolarità», spiega l’assessore Donati, che incalza: «Il primo tassello fondamentale per la ztl è sicuramente il funzionamento regolare del servizio pubblico, sia su gomma che su ferro. Stiamo lavorando con i vertici di Anm, di comune accordo con il Sindaco, per risolvere i problemi di cassa che rendono difficoltosa la gestione del comparto gomma. Il provvedimento definitivo di zona a traffico limitato richiede infatti una riorganizzazione dell’offerta di trasporto pubblico per rendere appunto più efficace e affidabile il servizio».

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27