Domenica 21 Aprile 2024

Sanità, Caldoro: “Policlinico a Scampia”

Napoli, 6 settembre 2012 – Un solo Policlinico a Scampia. E’ questa la proposta avanzata dal Governatore della Campania Stefano Caldoro che ha immaginato l’accorpamento delle due attuali strutture facendone sorgere una invece nel quartiere periferico, simbolo troppo spesso di degrado urbano della città. Un’idea dunque, una sfida soprattutto di cui il governatore dichiara di aver già discusso col sindaco di Napoli Luigi De Magistris cui spetterebbe la scelta ma che secondo Caldoro non avrebbe opposto particolari problematiche. In progetto porterebbe così ad una cittadella unica della sanità rivalutando Scampia, quasi sempre nota alle cronache per episodi legati alla criminalità organizzata. Un’idea dunque fondata anche grazie agli aiuti normativi: la legge Gelmini attualmente in vigore paventa infatti la possibilità di accorpare i nosocomi in un’ottica di semplificazione e risparmio. Caldoro spinge dunque adducendo motivazioni di carattere urbanistico e esprimendo la volontà di rilanciare Scampia, dove, dice il governatore non si investe anche se la zona è ben collegata e dunque di fatto facilmente raggiungibile. Unici vincoli, spiega Caldoro potrebbero essere le gelosie non meglio specificate che ci sono eccome ma che vanno affrontate e superate.  Sul futuro degli attuali policlinici Caldoro ipotizza in particolare per il secondo policlinico un cambio di destinazione d’uso, affidando ad un concessionario unico la riconversione e la vendita delle strutture sanitarie dismesse. Procedura questa possibile solo dopo il lasciapassare del Governo nazionale, e l’inserimento nel decreto legge sulla salute, di una norma ad hoc. Insomma, parrebbe cosa fattibile ma parlando di sanità e strutture è inevitabile pensare al famoso Ospedale del Mare di Napoli Est. Da anni la nuova zona ospedaliera aspetta il completamento dei lavori bloccati per mancanza di fondi e ancora non è possibile immaginare una data di apertura della cittadella sanitaria.  

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27