Martedì 21 Maggio 2024

Trema la Terra del Mito, 113 scosse in 75 minuti

Napoli, 7 settembre 2012 – Venerdì mattina di paura nella Terra del Mito. In un’ora e un quarto, dalle 9,15 alle 10,30, le scosse registrate nell’area flegrea dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia sono state 113. I sussulti maggiori si sono avuti alle 9,34 e alle 10,25, con magnitudo rispettivamente di 1.6 e 1.5. Lo sciame sismico, composto da terremoti di intensità relativamente bassa, ha generato molta paura tra gli abitanti. Per Marcello Martini, direttore dell’Osservatorio Vesuviano che ha registrato le scosse, l’evento di oggi è stato accompagnato dal cosiddetto fenomeno del bradisismo, cioè un lento sollevamento del suolo in atto da questa mattina in tutta l’area attorno a Pozzuoli. Le scosse, verificatesi ad intervalli di pochi minuti, in alcune occasioni sono state accompagnate da forti boati che ovviamente hanno terrorizzato la popolazione, mentre l’epicentro dell’evento è stato localizzato nel vulcano Solfatara. «Lo sciame sismico, avvenuto nell’area flegrea, ha avuto inizio intorno alle otto e si è sviluppato in una sequenza di eventi di bassa magnitudo, la cui attività è durata fino alle 11.30», ha spiegato Martini. «Tutti gli eventi, anche se avvertiti distintamente dalla popolazione, sono stati di bassa magnitudo e rientrano quindi nella casistica che tipicamente connota l’area. L’unica caratteristica da sottolineare, rispetto ai precedenti episodi, è stato il numero maggiore di eventi avvenuti in successione».Martini, infine, ha confermato che lo sciame sismico è legato al fenomeno più generale del bradisismo, vale a dire la deformazione del suolo dei Campi Flegrei che «allo stato attuale è in sollevamento, a partire dal 2005.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27