Martedì 28 Giugno 2022

Biotecnologie e Agrofood: Conferenza Euromed alla Camera di Commercio

Napoli, 29 ottobre 2012 – Affrontare interessi e criticità comuni nell’ambito delle biotecnologie applicate all’agro-industria, per strutturare e organizzare, attraverso azioni congiunte, i rapporti tra i maggiori attori del Mediterraneo: è l’obiettivo di “Euro-Med Conference on Biotechnology in Agrofood”, in programmastamaneo alla Sala del Parlamentino della Camera di Commercio di Napoli. Un’occasione, in sintesi, per illustrare lo stato di avanzamento del percorso che sta portando alla costituzione di “Campania Bioscienze”, il distretto biotech campano cui hanno contribuito centri di ricerca ed imprese campane, con il coordinamento scientifico di Bioteknet Scpa.Il bacino Euro-Mediterraneo rappresenta per il territorio campano una potenziale area di dialogo e di condivisione che può portare allo scambio di cultura ed alla promozione di azioni congiunte che favoriscano contemporaneamente il maggiore sviluppo economico dell’area e un sistema di dialogo più organizzato con l’Europa centrale.Nel campo delle biotecnologie applicate al settore agro-alimentare sono molti i contatti già esistenti nell’area che però essendo disgiunti e disorganizzati limitano la loro efficacia in termini di ricadute positive sull’intero bacino. Un sistema di sinergie organizzate e strutturate favorirebbe invece un dialogo più efficace sia all’interno dell’area Euro-Mediterranea sia verso l’Europa centro-nord dove peraltro esistono già delle reti che escludono appunto il fronte Mediterraneo.“Questo incontro –  ha spiegato  Luigi Iavarone, vice presidente vicario della Camera di Commercio di Napoli (nella foto)– è particolarmente significativo perché vengono affrontati temi, quali quelli della ricerca biotecnologica applicata al settore agroalimentare, al centro dell’agenda del Governo Monti. In questo scenario vogliamo dare un contributo utile non solo ai paesi rivieraschi del Mediterraneo, come Francia e Spagna, ma anche ai Paesi della cosiddetta sponda nord, quali, tra gli altri, Tunisia e Israele”. Significativa, in tal senso, la presenza all’incontro di Silvio Ferrari, R&I di Federalimentare e consigliere incaricato per Expo 2015, dedicato ai temi dell’alimentazione nel mondo. Con Iavarone e Ferrari intervengono il presidente di Confindustria Campania, Giorgio Fiore e l’assessore regionale all’Università e Ricerca Scientifica, Guido Trombetti.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27