Martedì 28 Giugno 2022

C’è l’Europa League: torna Vargas, bomber di notte. Bayern Monaco pronto a fare follie per Insigne

Napoli, 3 ottobre 2012 – Rieccoli quelli della notte. Aumentano i giri del motore, scaldano le polveri. Pronti a colpire. Subito. Senza tregua. E di ragioni ce n’è più d’una. Devono giocarsi le loro carte. Devono mostrare di che pasta sono fatti. Rieccoli quelli della notte. Il Napoli d’Europa. Quello che con l’Aik Solna ha illuminato il San Paolo più dei riflettori dell’arena di Fuorigrotta. Uno su tutti, la promessa dello scorso inverno, una stella che s’era offuscata. Edu Vargas, che al suo esordio europeo di reti ne ha realizzate ben tre. Le prime tre in maglia azzurra. E tutte di splendida fattura. Turboman torna titolare a far coppia con l’altro gioiello di casa azzurra: Lorenzo Insigne. Il baby talento di Frattamaggiore fa capire subito che gli esami sono stati già superati a pieni voti, e questo vale per lui e per il compare cileno di Europa League. “Io ed Edu siamo una bella coppia e sappiamo dimostrarlo giocando”. Parole da leader, quelle di Insigne. La sfida è con la più titolata del girone: il Psv Eindhoven. Dietro la coppia, una squadra rivoluzionata come lo era stata quella contro l’Aik. Dall’uomo tra i pali: tornano le manone e i guantoni di Rosati. La novità è il “vecchio” in difesa, dove c’è un superstite tra i titolarissimi: capitan Paolo Cannavaro. Che non ci sarà domenica contro l’Udinese, perché squalificato. Al suo fianco, Fernandez da un lato, Aronica su quello opposto, fronte sinistro. Linea mediana. Chi si rivede: Donadel, l’unico certo dal primo minuto. Per il compagno di reparto, è sfida a due tra i connazionali Behrami e Inler. L’altro svizzero, Dzemaili, sarà impiegato sulla trequarti, in sostituzione di Hamsik, squalificato in Coppa dopo il rosso diretto beccato nella gara al San Paolo. Non ci sarà Maggio, rimasto a casa. Al suo posto il naturale sostituto Giandomenico Mesto. Sull’altro lato, panchina per Zuniga e campo per Dossena. Sulla coppia d’attacco, s’è già detto. A proposito di Insigne. Per Lorenzigno è già mercato. Dalla Germania la notizia di una follia in fase di preparazione. La racconta il portale 4-4-2.com: Il Bayern Monaco sarebbe molto più che interessato a Insigne: il piccolo fuoriclasse sarebbe il sostituto ideale di Robben o Ribery. Ma gli esperti di mercato europeo vanno oltre e narrano di una sfida a quattro: oltre al Bayern, ci sono Inter, Manchester City e l’immancabile Paris Saint Germain.

 

(giuseppe porzio)

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27