Domenica 23 Giugno 2024

Incensurato 30enne giustiziato come un boss in piazza a Marianella

Napoli, 16 ottobre 2012 – Nuovo raid di morte a Napoli Nord. Un uomo incensurato di trent’anni, Pasquale Romano, originario di Cardito, è stato ucciso ieri sera in un agguato. Il cadavere è stato ritrovato in piazza Marianella, tra Chiaiano e Scampia. Romano si trovava alla guida della sua auto, una Renault Clio, quando è stato avvicinato dai killer che gli hanno sparato contro quattordici colpi di arma da fuoco uccidendolo sul colpo. Romano è stato ucciso in un agguato tesogli da due killer giunti a bordo di una moto al Corso Marianella. Il trentenne aveva da poco lasciato l’abitazione della sua fidanzata e si era già sistemato alla guida della sua auto, quando in fase di uscita da un parcheggio a ridosso di un porticato (sono state ritrovate difatti, ancora accese le luci della freccia sulla vettura) si sono materializzati i sicari che hanno esploso diversi colpi d’arma da fuoco. La Scientifica ha poi repertato sul posto quattordici bossoli calibro nove. Romano è stato raggiunto dai colpi, prima frontalmente e poi lateralmente, tanto è vero che il parabrezza e il vetro lato guida dell’auto sono stati ritrovati in frantumi. L’uomo ha anche tentato una disperata quanto improbabile fuga, ma i suoi aguzzini, una volta disceso dalla vettura, gli hanno inferto il colpo di grazia. Le indagini sul caso sono state affidate ai carabinieri della Compagnia Vomero. Gli investigatori non si sbilanciano, anche se la matrice dell’agguato appare, nella sua ferocia, di chiaro stampo camorristico. Pasquale Romano, come detto era incensurato, e da quanto è stato accertato dagli investigatori, era considerato da parenti, amici e conoscenti un bravo ragazzo, senza altri grilli per la testa. A tal punto che non viene neppure esclusa, nel ventaglio delle prime ipotesi, che possa essere rimasto vittima di un tragico errore di persona.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27