Martedì 28 Giugno 2022

Comune di Napoli, bilancio verità: debito da 874 milioni

Un buco nero da 874 milioni di euro. Al Comune di Napoli spunta quello che è già stato definito il bilancio verità frutto del rendiconto approvato dalla giunta nella tarda serata di mercoledì e relativo alla gestione del 2011. Un ammontare che è quasi il doppio rispetto a quanto finora azzardato: in pochi mesi il deficit è infatti raddoppiato portando l’ente di palazzo san giacomo ad un passo dal tracollo. La voragine economica è da addebitare, spiegano dal comune al buco lasciato da anni di gestione Iervolino, a partire dal 1998 creato soprattutto a causa della mancata riscossione dei crediti: tra multe, Tarsu, tributi vari e fitti solo il tre per cento dei debitori paga e i pagamenti non riscossi diventano automaticamente dopo un certo periodo inesigibili, da qui la decisione forzata di rendere tali anche quelli relativi agli ultimi anni arrivando alla cifra spaventosa degli 874 milioni di euro. Mettere nero su bianco una situazione tanto gravosa è stato un atto di coraggio spiegano i tecnici del comune e in particolare l’assessore al bilancio salvatore palma che annuncia anche la necessità ora di dover recuperare due miliardi e 300 milioni di euro tra debito e disavanzo attraverso l’aumento delle tasse. Ma non ci saranno aggravi per chi già vive in condizioni precarie assicurano dal comune opereremo una lotta agli evasori e ai falsi poveri. Tra due settimane il rendiconto finirà in consiglio e intanto si aspetta anche il nuovo decreto del governo monti che dovrebbe portare maggior vantaggio per Napoli: il decreto stesso sarà convertito a breve e solo allora si saprà se l’appello di De Magistris e i suoi ad una legge salva Napoli sarà effettivamente ascoltato.

 

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27