Giovedì 30 Maggio 2024

Fallimento Eavbus, il destino dei 1.300 lavoratori in bilico per altre 48 ore

Monta la rabbia dei lavoratori della Eavbus all’indomani dall’annuncio del fallimento dell’azienda dei trasporti pubblici. “A spasso” oltre 1.300 dipendenti. A decretare il crack, la vertenza aperta dalle società Nuova Socom e La Nitida, che vantano un credito di 600mila euro. I legali dell’azienda di trasporti non hanno però mai fatto opposizione e la condanna è arrivata in contumacia. Il servizio è stato prorogato fino alla mezzanotte di lunedì, giorno in cui si svolgerà una riunione indetta dal governatore Caldoro per cercare di individuare una soluzione.

Immagine anteprima YouTube

 

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27