Lunedì 27 Giugno 2022

La pagella di Napoli-Milan

De Sanctis 6: Anche stavolta non può nulla sui gol. Per il resto attento e preciso.
Campagnaro 5: Il suo rendimento, sempre elevato, da un paio di gare ha subito una flessione, anche con il Milan soffre troppo.
Cannavaro 7: Non sbaglia nemmeno un intervento e salva spesso sugli errori dei compagni.
Gamberini 6.5: Accompagna bene Cannavaro. Senza l’ottima prova dei due difensori centrali il Napoli avrebbe potuto rischiare molto di più.
Maggio 5: Lungo tunnel, speriamo ne esca presto.
Inler 7: Anche il gol questa volta. La prestazione in linea con le ultime, ovvero da migliore in campo.
Dzemaili 5.5: Da lui ci aspettiamo qualcosa di più, quasi sempre però non arriva quel qualcosa in più che è nelle sue potenzialità
Zuniga 5.5: Rientra e non è al meglio, ma i fischi per lui ed anche per Maggio al momento delle sostituzioni, sono incomprensibili ed inaccettabili. Digressione che nulla c’entra con Zuniga: deve migliorare il Napoli, deve migliorare la società nelle scelte di mercato e devono migliorare anche certi tifosi che allo stadio vanno solo per contestare e che sembra aspettino l’occasione giusta per farlo. Che tipo di tifosi sono? Non troviamo risposte.
Hamsik 6.5: Il gol del 3 a 1 lo sbaglia è vero, ma la prestazione resta di buonissimo livello. Non ci mettiamo a discutere anche lui ora.
Cavani 6: Non piazza la stoccata e sbaglia troppo. La generosità vale la il sei, ma c’erano tutti i presupposti per essere determinante.
Insigne 6.5: Il gol con un pizzico di buona sorte e poi tanto impegno. La palla data a Cavani era quasi buona, ma uno con il suo talento in quella occasione deve fare gol.
Mesto 6: Entra e sembra più in condizione degli altri esterni.
Dossena e Vargas senza voto
Mazzarri 7: Non ha colpe se si sbagliano gol fatti e non ha colpe se non gli hanno comprato alternative all’altezza. Lui la gara l’aveva, come quasi sempre, preparata alla perfezione e se il Napoli oggi ha 12 punti in più del Milan il merito è suo. L’organico ha limiti oggettivi e non si può risolvere sempre tutto con il gioco e con la determinazione che il tecnico ha dato a questo gruppo.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27