Domenica 3 Luglio 2022

Nella Terra dei Fuochi arriva il prefetto antiroghi

Napoli, 16 novembre 2012 – Il ministro dell’Interno, Anna Maria Cancellieri ha annunciato di aver deciso di nominare un commissario anti roghi tossici nella “terra dei fuochi” in Campania. E’ il vice prefetto Donato Cafagna, finora capo di gabinetto in Prefettura a Milano. Pronto il decreto del ministro che gli assegna poteri di impulso e coordinamento di enti e forze dell’ordine per contrastare il fenomeno dei roghi incontrollati di rifiuti nocivi, che avvelenano l’aria e causano tumori e leucemie fra gli abitanti di Napoli e Caserta. «E’ un vero dramma, che bisogna contrastare. Finalmente – spiega il ministro dell’Interno – i cittadini avranno una persona in carne e ossa a cui rivolgersi per denunce e segnalazioni». «E’ un’emergenza che deve finire. Richiede un lavoro di squadra, ma questo è un impegno». Lo dice Donato Cafagna, il vice prefetto indicato ‘commissario ai roghi’, per contrastare il fenomeno degli incendi illegali in Campania. Nella sua prima intervista da commissario “in pectore” Cafagna, 51 anni, originario di Barletta, lancia un messaggio alla popolazione della cosiddetta “terra dei fuochi”, quell’area tra le province di Napoli e Caserta dove i roghi di rifiuti tossici sono sospettati di causare centinaia di tumori.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27