Venerdì 28 Gennaio 2022

Primarie, “ispettori” dei partiti contro il rischio brogli a Napoli e provincia

Napoli, 23 novembre 2012 – Lo spettro non è affatto così lontano. E non solo perché dei precedenti è il più recente. Le ultime primarie Pd a Napoli resteranno nella memoria, anche perché quelle accuse di brogli e i veleni che ancora si trascinano, hanno aperto la strada alla disfatta al Comune di Napoli, con il partito costretto a ripiegare sul nome di Morcone e trovatosi estromesso persino ai ballottaggi. Il rischio brogli lo si teme. E forte. Ed è la ragione dei controlli messi in atto nei 230 seggi di Napoli e provincia che apriranno le porte domenica, giorno delle Primarie per la scelta del candidato alla presidenza del Consiglio. Verifiche costanti saranno effettuate in tutti i seggi, con particolare riferimento ai quartieri settentrionali, ma anche a quelli dell’area Ponticelli, barra San Giovanni, dove si concentrarono i maggiori sospetti alle consultazioni dei veleni. Ogni seggio si avvarrà della presenza di dieci delegati dei diversi partiti della coalizione, che dovranno vigilare sul regolare svolgimento delle consultazioni e avranno il dovere di segnalare qualunque movimento sospetto, da cui potrebbe derivarne la chiusura del seggio stesso. Si voterà dalle 8 alle 20 di domenica. Al momento, in Campania si contano centomila iscritti a votare, la metà dei quali solo a Napoli e provincia.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27