Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function '_wp_footnotes_kses_init' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 307

Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function '_wp_footnotes_kses_init' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 307
 Canale Otto Campania » Blog Archive » Raptus della gelosia, uccide la moglie a coltellate. Confessa l’omicidio dopo una notte d’interrogatorio
Lunedì 15 Luglio 2024

Raptus della gelosia, uccide la moglie a coltellate. Confessa l’omicidio dopo una notte d’interrogatorio

Napoli, 12 novembre 2012 – La polizia ha arrestato Pasquale Iamone, di 38 anni, marito di Antonetta Paparo, di 36 anni, uccisa a coltellate ieri sera sera a San Sebastiano Vesuvio. Dopo una notte di interrogatori negli uffici della Squadra mobile della Questura di Napoli l’uomo ha confessato al pm il delitto. In un primo momento Iamone aveva riferito alla Polizia che la moglie era stata accoltellata durante un’aggressione a scopo di rapina. Secondo gli investigatori, che lo hanno interrogato per tutta la notte, Pasquale Iamone avrebbe ucciso la moglie per motivi passionali, anche se non si escludono altre piste. L’uomo aveva riferito alla Polizia di essere stato vittima con la moglie di un tentativo di rapina, scattato dopo che la coppia si era appartata in una zona isolata di San Sebastiano al Vesuvio, in località Capriccio. Coltellate – aveva detto – inferte dai rapinatori in risposta a un tentativo di reazione della donna. La versione di Iamone non aveva però convinto gli investigatori. Ancora nessuna notizia sull’arma utilizzata dall’uomo per accoltellare la moglie, morta dopo il ricovero nell’ospedale Villa Betania, a Ponticelli

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27