Martedì 18 Giugno 2024

America’s Cup, Venezia all’assalto: due ricorsi contro la tappa unica di Napoli

 

Napoli, 28 dicembre 2012 – La guerra era stata annunciata. E ora la guerra la si combatterà in tribunale. A colpi, come si dice, di carta bollata. Due i ricorsi presentati dal Comune di Venezia per far tornare in laguna l’America’s Cup. Nel mirino, la decisione di Acea, la società che organizza l’evento, di scegliere Napoli come unica tappa italiana, cancellando il capoluogo veneto. Il documento principale della battaglia legale che Venezia ha avviato è stato depositato ieri e la prima udienza è stata fissata per il prossimo 17 gennaio. Il Comune di Venezia ha dato mandato agli studi legali Cortellazzo e Chiomenti di intentare causa contro la Acea che, secondo l’amministrazione lagunare, senza alcun preavviso, lo scorso novembre ha cancellato la tappa veneziana, prevista per maggio 2013. Solo se questa richiesta di rispetto dei termini contrattuali non sarà accolta, fanno sapere i legali, si passerà alla richiesta di risarcimento danni, oggetto del secondo ricorso. Bisognerà far presto, anche perché la tappa, al momento tutta napoletana, è stata fissata nelle acque del golfo di Napoli dal 16 al 21 aprile prossimi. “Io ho un contratto con l’organizzazione di Coppa America che prevede le World Series nella mia città”, ribadisce il sindaco di Venezia Giorgio Orsoni. “Se fosse vero che Napoli è l’unica sede italiana, vuol dire che sono abituati a disattendere i contratti”, è la linea critica del primo cittadino lagunare. Sulle cifre, si sa che Napoli verserà agli americani 4 milioni e 200 mila euro, somma già pattuita con il contratto dello scorso anno che ne prevedeva altri 5 per l’evento del 2012. Dei soldi concordati 2 sono stati già versati. Gli altri 2,2 saranno corrisposti nei prossimi mesi da Comune di Napoli, Regione Campania e Camera di Commercio Napoli. A far pendere la bilancia a favore di Napoli non sarebbero stati soltanto i soldi, ma pure il successo di pubblico (500mila persone) e la location, due fattori che ad aprile scorso conquistarono il comitato organizzatore. Inoltre, a differenza dello scorso anno, Napoli sarà l’unica tappa europea delle World Series. All’orizzonte, dunque, una doppia sconfitta per Venezia. Giudici permettendo.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27