Mercoledì 22 Maggio 2024

La pagella di Napoli-Bologna

De Sanctis 6: Due buoni interventi anche se, ripeto quanto già detto in altre pagelle, quest’anno mancano le sue prodezze.
Campagnaro 6: Combattivo ed in evidente crescita di condizione. Il Napoli, così messo male dietro,
ha bisogno di lui.
Fernandez 4: Non può essere più riproposto in maglia azzurra. Sbaglia tutto ed è sempre incerto. Dove sono tutti quelli che lo volevano titolare al posto di Cannavaro? Dispiace dirlo, ma Mazzarri e la società devono essere drastici per il bene del Napoli e del ragazzo che deve ritrovarsi altrove.
Britos 5: Qualche affanno di troppo stavolta anche considerando la scarsa qualità dell’attacco avversario.
Mesto 6: Niente di trascendentale, ma prestazione dignitosa per un calciatore che può tornare utile.
Inler 6.5: Buona prova. gol solo sfiorato, ma ci prova sempre con buona convinzione.
Donadel 4.5: Dopo venti minuti scompare. Non è, purtroppo, più in grado di giocare a certi livelli. Il Napoli l’ha capito troppo tardi, ma adesso si deve chiudere anche questo rapporto.
Dossena 4.5: Non sarà più possibile vederlo ai livelli di una volta e quindi meglio voltar pagina e trovare un esterno mancino sul mercato.
El Kaddouri 5.5: Inizio promettente. Le qualità tecniche ci sono. Poi cala vistosamente nella ripresa.
Pandev 6: Grande inizio. Poi cala e nel finale colpisce il palo, errore di poco , ma errore, nell’occasione che poteva regalare il passaggio del turno. Comunque Mazzarri non deve e non può rinunciare al suo talento ed alla possibilità di proporlo insieme a Cavani, Hamsik ed Insigne ad inizio gara. Per reagire ripartiamo dalla qualità.
Cavani 7: Segna e sfiora anche il secondo. Spinge la squadra e fornisce anche assist preziosi. Gioca da trascinatore come è normale che sia.
Insigne 6: Qualità subito in bella mostra.
Hamsik 6.5: Accende la squadra con la sua classe ed anche con la sua grande volontà.
Zuniga 6: Entra e mostra subito di poter dare grande affidabilità sulla corsia esterna.
Mazzarri 5: Non può stare a guardare. Deve reagire. La Difesa a tre senza Cannavaro e senza un numero sufficiente di centrali per farla, deve essere, almeno per ora, accantonata. E poi oltre alle decisioni tecnico tattiche deve prendere posizione con la società. Senza 4 acquisti importanti a gennaio il Napoli rischia grosso e questo deve dirlo lui a De Laurentiis e Bigon.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27