Venerdì 1 Luglio 2022

Legalità, un quadrangolare a Quarto per dare un calcio alla camorra

Napoli, 27 dicembre 2012 – Nuova Quarto per la legalità contro Associazione nazionale magistrati, Ordine dei giornalisti della Campania contro l’associazione Libera. Questo l’esito del sorteggio del quadrangolare di calcio “Con la legalità si vince sempre” che si giocherà sabato mattina dalle ore 10.30 con partite di 40 minuti nello stadio “Giarrusso” della società Nuova Quarto. La finale tra le vincenti è prevista alle ore 12.10. Il sorteggio si è svolto nella sede dell’Ordine dei giornalisti della Campania alla presenza del presidente Ottavio Lucarelli, del magistrato anticamorra Antonio Ardituro, dell’avvocato Luca Catalano, amministratore del ‘Quarto’ e di Pasquale Scherillo, fratello di Dario, vittima innocente della camorra, in rappresentanza di Libera contro le mafie. Presenti anche l’assessore regionale Pasquale Sommese, Giuseppe De Martino e Massimiliano Amato per l’Ordine dei giornalisti, Gianni Russo per la Federazione nazionale della stampa. Durante il sorteggio il pm Ardituro ha annunciato che l’Associazione nazionale magistrati ha devoluto mille euro per l’acquisto di venti abbonamenti destinati a ragazzi di famiglie disagiate, Geppino Fiorenza di Libera e i giornalisti hanno garantito un contributo a sostegno dell’associazione Nuova Quarto per la legalità. Allo stadio sarà inoltre allestito uno stand per sottoscrizioni volontarie. Il magistrato Ardituro ha anche lanciato un messaggio contro “i fuochi proibiti” e ha ricordato la sentenza del 22 dicembre contro 40 esponenti del clan Polverino che ha colpito numerosi affiliati di Quarto con la condanna del boss Peppe Polverino a venti anni di reclusione. Sabato mattina i capitani delle quattro squadre indosseranno le magliette dell’associaizone Polis, presieduta da Paolo Siani, con la scritta “La camorra non vale niente”.(

 

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27