Mercoledì 22 Maggio 2024

Anm, servizio regolare ma continuano le polemiche

Napoli, 31 gennaio 2013-Il servizio dei mezzi dell’Anm è tornato regolare. Lo assicura un portavoce dell’azienda napoletana dio mobilità all’indomani del mercoledì nero dovuto allo stop della circolazione per mancanza di gasolio. Ieri cittadini e pendolari hanno dovuto fare i conti con un trasporto pubblico locale paralizzato perché mancava appunto il carburante nei mezzi. Una situazione paradossale che aveva portato ieri l’azienda a scusarsi pubblicamente con l’utenza sottolineando però di vantava crediti nei confronti di Regione Campania e Comune di Napoli per un ammontare di 300 milioni di euro. I rifornimenti ai mezzi sono ripartiti intorno alle 12 di ieri e già nella serata è ripresa la regolarità del trasporto. Ma il paradosso di mezzi fermi perché senza benzina aveva soffiato forte sul vento delle polemiche: l’ira dei cittadini ha viaggiato su face book e su face book ha parlato anche l’azienda che ha utilizzato i social network per comunicare i disagi. Una modalità che non è andata a genio alle associazioni dei consumatori che hanno considerato inammissibile ricorrere a Facebook e Twitter per comunicare disagi tanto gravi. Tirato in ballo sulla questione è intervenuto anche il sindaco di Napoli Luigi De Magistris che pur rigettando ogni responsabilità si è affrettato a precisare che sarebbero stati effettuati i necessari controlli per accertare eventuali responsabilità. La questione poi da civica è diventata presto politica. Ancora una volta via Twitter, il presidente della regione Campania Stefano Caldoro ha difeso l’operato del primo cittadino considerando da ipocriti le accuse a lui rivolte. Al governatore ha risposto il capo dell’opposizione al comune Gianni Lettieri che ha bollato l’operato comunale come inefficiente. Sulla questione è, infine, intervenuto anche il candidato premier del Pd Pierluiogi Bersani, che da Napoli ha detto “Il comune è distratto dalle elezioni, si concentri invece sui problemi”. Pronta la risposta di De Magistris, “Sul caso degli autobus dell’Anm inammissibili gli avvoltoi politici”.

 

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27