Giovedì 30 Maggio 2024

La figlia di Silvia Ruotolo assessore con De Magistris

Napoli, 29 gennaio 2013 – Sono Alessandra Clemente, figlia di Silvia Ruotolo, vittima innocente della camorra, e Carmine Piscopo i due nuovi assessori della giunta comunale di Napoli guidata dal sindaco Luigi de Magistris. Ad annunciarlo è stato lo stesso primo cittadino. I due nuovi assessori subentrano ad Alberto Lucarelli e Sergio D’Angelo, dimessisi perché candidati alle prossime elezioni politiche. Silvia Ruotolo morì sotto i colpi della malavita l’11 giugno del 1997, alla Salita Arenella di Napoli, vittima di uno scontro a fuoco il cui vero obiettivo era il boss di camorra Luigi Cimmino. Carmine Piscopo è docente della facoltà di Architettura dell’Università Federico II di Napoli e presidente della commissione edilizia integrata del Comune, Alessandra Clemente ha ventisei anni, fa parte dell’associazione Libera. A Piscopo andranno le deleghe alle Politiche Urbane, Beni Comuni, Democrazia Partecipativa, Edilizia Pubblica e Beni confiscati. Clemente sarà invece titolare della delega alle Politiche Giovanili. “Un segnale importante” quest’ultimo, ha spiegato De Magistris, “perché ci vogliamo aprire ancora di più alla città e soprattutto ai giovani con un assessorato dedicato alla creatività e all’innovazione propria dei giovani. Abbiamo affidato un ruolo politico senza precedenti a due persone giovani, che non vengono dai partiti, e di questo siamo molto entusiasti e carichi”.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27