Giovedì 30 Maggio 2024

Trasporti, saltano corse traghetti, torna caos ad Ischia

Ischia, 18 gennaio 2013- Dopo tre giorni di stop,l’accordo era stato raggiunto cosi come riferito al termine della riunione in regione dal sindaco di Forio d’Ischia Franco Regine. Blocchi rimossi sui porti di Casamicciola ed Ischia, banchine liberate da autocarri e furgoni. E questa notte è partito regolarmente il traghetto della Medmar delle 2:30 da Ischia per Pozzuoli, ma alle 4;30 gli autotrasportatori hanno atteso inutilmente. La stessa scena si è ripetuta alle 6:10 a Pozzuoli. E cosi il caos è tornato sulle banchine occupate fino a ieri sera. Ed in poche ore la tregua è saltata. Sul porto centinaia di automezzi, tir e furgoni vari che dopo il blocco di tre giorni erano pronti a recarsi sulla terraferma per i dovuti rifornimenti. Non avendo potuto imbarcarsi alle 2:30 attendevano quello successivo delle 4:30 ma l’attesa è risultata vana. La corsa è saltata hanno fatto sapere dalla a causa delle avverse condizioni meteo che hanno spinto il comandante a rinviare la partenza con un danno anche per la compagnia. Giustificazione che non ha convinto gli autotrasportatori che hanno puntato il dito contro la compagnia rea di aver messo sulla linea un traghetto vecchio non adatto alla navigazione in inverno. Insomma un disguido che non dovrebbe ledere però quanto stabilito e raggiunto ieri nel corso del tavolo presso la regione. Una sorta di scambio che sembra aver accontentato per ora le parti. Vale a dire il taglio di due corse pomeridiane in cambio del ripristino di quelle notturne. In attesa poi del nuovo incontro ad Ischia con tutte le parti interessate per stabilire i nuovi e definitivi orari. Ma se la protesta si ferma restano i disagi. Nei supermercati gli scaffali sono ancora semi vuoti in attesa di essere riforniti in queste ore. Pesantissimi i disagi anche per i ristoratori molti dei quali in un’isola che vive di turismo hanno deciso di restare chiusi.

 

 

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27