Giovedì 30 Maggio 2024

Gli industriali di Napoli bacchettano i politici: “Il Sud è risorsa, non un problema”

 

Napoli, 14 febbraio 2013 – Il titolo ai giornali lo ha dato lui: “Il Sud è il grande assente nel dibattito elettorale”. Paolo Graziano (nella foto), presidente degli industriali di Napoli, non intende fare un appello nella fase di sprint della campagna elettorale. Il suo è un severo atto di accusa nei confronti di quella che, senza giri di parole, definisce una politica distratta che un tempo “del Sud parlava ma poi non agiva e che oggi, invece, neanche ne discute”. Insomma, manco più le promesse, manco più i programmi. Il numero uno di Palazzo Partanna cerca e trova una buona sponda nell’ultimo rapporto Svimez, stilato assieme ad altri 21 istituti di ricerca, che fotografa una “situazione drammatica”, si invoca “un piano di emergenza” per un Sud “malconcio e affamato dalla recessione”. La ricetta degli industriali, Graziano la definisce fin dal punto di vista: bisogna smetterla, ovvero, di “trattare il Meridione come se fosse solo un problema”, ma bisogna cominciare a vederlo come una risorsa. Un po’ come è avvenuto in Germania – ha sottolineato Graziano – che ha integrato l’Est più debole ed è diventata più forte”. Il leader degli imprenditori propone una vera e propria mappa di proposte concrete, già affidate a un documento pubblicato nei giorni scorsi sul sito di Palazzo Partanna. La prima richiesta è la semplificazione amministrativa e una serie di iniziative che rendano il Mezzogiorno “business friendly”, terra dove è possibile investire. Altro obiettivo: puntare sulle grandi aree metropolitane, come Palermo e Napoli, epicentro della crisi e dove la disoccupazione giovanile raggiunge il 44 per cento, il tasso di occupazione femminile è ai minimi storici del 16 per cento. Dalla sua, la Svimez propone un reddito di cittadinanza per contrastare la povertà e propone di “alleggerire la tassa sulla produzione e la redistribuzione in modo progressivo o sull’Iva per certi tipi di prodotti o su alcune categorie di reddito”. E l’eliminazione dell’Irap per le imprese manifatturiere. E il programma degli imprenditori è bello che tracciato.

 

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27