Mercoledì 22 Maggio 2024

La Cgil si mobilita per lo sciopero dell’8 marzo: il lavoro prima di tutto

Napoli, 9 febbraio 2013 – “La Cgil non può assistere indifferente al declino ed all’implosione del sistema economico e produttivo campano. Venerdì 8 marzo sciopereremo perché i temi del lavoro, dello sviluppo, dell’occupazione riacquistino nuova centralità”. Lo ha detto il segretario generale della Cgil Campania, Franco Tavella che ha aperto, con il suo intervento, l’assemblea regionale organizzata dalla confederazione in vista dello sciopero generale. “Quando in Campania 600mila giovani non studiano e non lavorano, quando 200mila precari tra i 20 ed i 30 anni rischiano quest’anno di non vedere rinnovato il proprio contratto, quando il 44% dei giovani sotto i 24 anni è disoccupato, allora non c’è solo un problema economico e sociale, ma un vero e proprio allarme democratico”. “La crisi in Campania – ha precisato Tavella – ha prodotto fin qui 650 vertenze che intessano oltre 50mila lavoratori. A questo fa da sfondo un generale ridimensionamento dei servizi pubblici offerti ai cittadini che non è servito nemmeno a risanare i bilanci degli enti pubblici. Molti comuni campani, a partire dal comune di Napoli, versano in una condizione di formale o sostanziale predissesto, nel mentre la Regione più che risanare continua ad avere una esposizione debitoria di 16 miliardi di euro”. Servizio andato in onda nell’edizione di 8news delle ore 13.30 del 9 febbraio 2013.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27