Martedì 28 Giugno 2022

Cavani arriva tardi, ma gioca

Non è decisa, ma quasi la formazione del Napoli. Giocheranno Rosati e Gamberini, visti i problemi fisici di De Sanctis e Campagnaro. Recupera invece Behrami. In avanti Cavani gioca, anche senza allenamenti con il gruppo, con Hamsik e Pandev vicino. Queste le dichiarazioni di Mazzarri oggi in conferenza a Castelvolturno riportate da tuttonapoli: Su Rosati: “Rosati sa che gioca, il preparatore dei portieri lo trova pronto e scenderà in campo carico e concentrato””Non sottovaluto il Torino, dobbiamo ricordarci l’ultima trasferta contro il Chievo per non ripetere l’errore”Sulla difesa: “In difesa penso di far partire Gamberini con Cannavaro e Britos perché con loro ho potuto lavorare tutta la settimana”.Sull’attacco: “La formazione è un rebus, non dovesse giocare Cavani potrei provare anche Insigne e Pandev insieme dall’inizio. Calaiò? E’ il quarto attaccante, sa quale sia il suo compito. Sa quando serve, adesso se dovesse mancare Cavani, andrebbe bene schierare Insigne e Pandev”.Su Hamsik: “Ha sempre fatto bene, a prescindere dai gol. Certo è che in fase realizzativa non è stato fortunato”.Torino squadra insidiosa: “Ventura è un tecnico che ha dato un’impronta alla sua squadra. Il Torino ha messo in difficoltà tante squadre, avremmo avuto bisogno di tempo per prepararla sicuramente meglio. Dobbiamo cercare di fare bene ad ogni modo, poi dopo avremo tempo per ritrovarci”.Problemi per Cavani col fuso orario? “Cavani è in volo, lo ritroverò direttamente a Torino. Vorrei parlargli. Zuniga ed Armero stanno per rientrare, hanno dormito ed oggi si alleneranno”.Tanti problemi in vista del Torino: “E’ chiaro che sono contrariato, come tutti gli allenatori, perchè non possono allenare la squara come vorrei. Sono tornati infortunati Campagnaro e De Sanctis mentre devo recuperare Behrami, questa è la sensazione. Ai ragazzi ho chiesto di fare quadrato per disputare una grande partita, ma se avessimo giocato di domenica sarebbe stato meglio. Dopo 10 giorni senza vedersi e con poche ore a disposizione dobbiamo essere in grado di fare il nostro gioco ma non è semplice”.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment


Fatal error: Uncaught Error: Call to undefined function wpc_likebutton() in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php:27 Stack trace: #0 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/comment-template.php(1554): require() #1 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/single.php(24): comments_template() #2 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-includes/template-loader.php(106): include('/web/htdocs/www...') #3 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-blog-header.php(19): require_once('/web/htdocs/www...') #4 /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/index.php(17): require('/web/htdocs/www...') #5 {main} thrown in /web/htdocs/www.canaleotto.it/home/wp-content/themes/canale8v2/comments.php on line 27